Skip to content

Orario all’Eremo

Signore che cosa vuoi che io faccia? Tu, vieni e seguimi. «…Giovane ricordati: Cristo ha bisogno di te! Ha bisogno dei ‘ribelli alla mediocrità’» Paolo VI
…l’eremo carmelitano di Capaccio (SA) ti offre la possibilità di trascorrere un’esperienza di vita consacrata…
…Vieni e vedi
Questo è l’orario che troverari qui all’eremo…
ORARIO
Ore 3.30 Levata
4.00 Angelus-Mattutino
4.30 Meditazione
5.30 Lectio Divina
6.30 Lodi
7.00 S. Messa
7.45 Terza
8.00 Lavoro
12.00 Angelus-Esame di Coscienza-Sesta
12.30 Pranzo
13.00 Riordino: Refettorio-Cucina
13.30 Tempo libero (Preghiera: Nona – Studio – Attività varie)
17.30 Vespro – Angelus
18.00 S. Rosario – Adorazione Eucaristica
19.00 Ricreazione
20.00 Compieta
20.30 Riposo
“Sette volte al giorno ti loderà la mia bocca” (Dal Salmo)
“Rimanga ognuno nella sua cella meditando giorno e notte nella Legge del Signore e vigilando nella Preghiera” (Dalla S. Regola)
…Espressioni di vita Eremitica…
• In coro ci si presente con la cappa bianca
• Ogni “ORA” celebrata in Comunità, è in canto.
• Entrando in Chiesa recitare il “Laetatus sum”.
• Prima del Mattutino, canto dell’Ave Maris Stella.
• Dopo “Sesta” recitare il “De Profundis” per i benefattori.
• Dopo la S. Messa e dopo ogni “Ora” antifona mariana a scelta.
• Ogni mercoledì e sabato antifona mariana: “Flos Carmeli”
• Dopo compieta sempre la “Salve Regina”
• Dopo la “Salve Regina” il Priore asperge singolarmente i monaci.
Penitenza: Astinenza dalle carni (sia quelle di pesce che di altra provenienza) tutti i giorni della settimana; eccetto le domeniche che non sono di Avvento e Quaresima.
Digiuno: a discrezione di ognuno; preferendo i momenti di refezione non “comuni” (colazione o cena). Divieto di alcolici distillati. Uso moderato di vino e caffè. Durante i pasti, c’è sempre Silenzio. Nell’eremo non vi sia la televisione.
Regola dell’ordine dei fratelli della Beatissima Vergine Maria del monte Carmelo
Alberto, per grazia di Dio patriarca della chiesa di Gerusalemme, ai diletti figli in Cristo B. e agli altri eremiti che, sotto la sua obbedienza, dimorano accanto alla fonte al monte carmelo, salute nel Signore e benedizione dello Spirito Santo.
Molte volte e in molte maniere i santi padri hanno stabilito in che modo ciascuno, in qualsiasi Ordine si trovi o qualunque forma di vita religiosa abbia scelto, debba vivere nell’Ossequio di Gesù Cristo e servire fedelmente a Lui con cuore puro e retta coscenza.
(Dal Prologo)
Mettiti subito in contatto con P. Domenico, che sarà felice di condividere con te la sua esperienza di vita consacrata all’Eremo della Madonna del Granato.
Per ulteriori informazioni telefona allo 0828723611 o manda una email a madonnadelgranato@libero.it. Ti aspettiamo.
Signore ti chiama…
Advertisements
%d bloggers like this: